Ambasceria Cult_Alessandra Spigai

Alessandra Spigai

Abbandonando l’Università di Trieste nel 1989 si trasferisce a Milano, per iniziare a formarsi come art director presso una grande agenzia di pubblicità. Durante quegli anni ha realizzato illustrazioni, trompe l’oeil per case private e manifesti di eventi, scrive articoli per siti web e poesie, alla ricerca incessante di esprimersi. Tornata a Trieste, mentre apre il suo primo studio di grafica e comunicazione collaborando con agenzie di pubblicità, case editrici, corsi di comunicazione, dipinge, modella e aggiunge la fotografia alla sperimentazione artistica. Nel 2005, abbandona definitivamente la comunicazione dedicandosi da quel momento completamente all’arte. Inizialmente il passaggio è dalla grafica all’arte povera, a partire dai vecchi caratteri tipografici collezionati negli anni. Da lì l’apertura intensissima alla scultura (modellato e tecniche miste) e alla pittura, all’assemblage. Da allora si dedica a tempo pieno alla ricerca e alla sperimentazione artistica, attraverso tutti i medium artistici, sia a Trieste che a Bruxelles.